“È l’ennesima conferma del valore umano e professionale dei dipendenti ferrari e la dimostrazione che le scelte sindacali compiute insieme all’azienda in questi anni- assicura il sindacalista – producono benefici per i lavoratori. Visto che i brillanti dati economici hanno spinto l’azienda a erogare il premio straordinario, ci aspettiamo un risultato molto positivo anche sul versante del premio di competitività aziendale, che ha puntato forte su un indicatore economico puro, associato a parametri produttivi e qualitativi aziendali in termini di autovetture prodotte”.
Fonte: La Repubblica