Terremoto tra Bologna e Modena: sciame sismico, 7 scosse in un’ora…

Terremoto: sciame sismico tra Bologna e Modena, 7 scosse in un’ora

Si risveglia l’attività sismica che da molti mesi riguarda il crinale appenninico che separa le due province emiliane. Fra le 18.23 e le 19.33 di oggi registrati ben sette terremoti superiori a MI 2.0

sciameIl tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 10 agosto, ha fatto registrare una rapida impennata dell’attività sismica in Emilia. I simografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica hanno registrato infatti ben 7 scosse di terremoto, comprese fra MI 2.5 e 2.0. Tutto è avvenuto in rapida successione, esattamente fra le ore 18.23 e le 19.33.L’epicentro dei vari terremoti è stato localizzato a profondità notevole (circa 20 km) ma sempre nel territorio tra il comune modenese di Zocca e quello bolognese di Savigno. La magnitudo modensta non ha reso percettibili le scosse alla popolazione e non si segnalano danni. Non si esclude tuttavia che il “risveglio” del crinale appenninico possa continuare anche nelle prossime ore.Fonte: BolognaToday

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *