Apre la nuova terrazza di San Petronio, un punto di vista inedito sui tetti di Bologna…

Apre la terrazza della Basilica di San Petronio:
un nuovo punto di vista, sui tetti di Bologna…

Vista da qui, è ancora più bella: Bologna dalla terrazza di San Petronio

 

Vista da qui, è ancora più bella: Bologna dalla terrazza di San Petronio

Apre la nuova terrazza di San Petronio, un punto di vista inedito sui tetti di Bologna dal ponteggio allestito per il restauro dell’abside e del tetto. Mentre la basilica rimane blindata per l’allerta terrorismo, ora c’è un nuovo punto di vista sui tetti di Bologna, ed è quello regalato dalla “scalata” dei ponteggi che danno su piazza Galvani. Anche qui ci sono i controlli, prima di salire, e i visitatori vengono monitorati da 4 telecamere. Ma il panorama, visto  sostanzialmente dall’altezza della Garisenda, merita la visita. “Vogliamo restaurare questo lato della basilica e ci servono circa 1,5 milioni – spiega il presidente degli amici di San Petronio, Gian Luigi Pagani – ora con la pubblicità esposta sul ponteggio e con i 3 euro di contributo richiesto a chi vuole salire, speriamo di raggranellare la somma necessaria”. Lungo le scale sono state montate delle reti “per mitigare l’effetto di vertigine – spiega Paolo Gramigna dell’omonima ditta di ponteggi – e per evitare che cadano dall’alto i telefonini usati per i selfie”. Si può salire anche in ascensore e gli accompagnatori hanno seguito un corso “ad hoc”, per condurre bolognesi e turisti dove fino ad ora “osava” solo la coppia di falchi che abita in un nido tra i mattoni della basilica (a cura di ELEONORA CAPELLI, foto GIANLUCA PERTICONI / EIKON STUDIO)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *